Slider

Primi a vedere la luce

Perino vuol dire una serie di primati per i sensi. Così morbida da librarsi come nebbia sull’orizzonte del corpo. Così leggera da creare volume senza peso. Così calda da ottenere il massimo risultato con il minimo ingombro. Come una silhouette caliginosa all’alba, questi capi hanno un caratteristico strato simile ad un’aura che non produce pressoché nessun pilling e dà la sensazione di poter durare per sempre. Capace di prendere ogni colore come il cielo e versatile come la tua immaginazione, Perino batte tutti i primati, e ti conquisterà.

Un tessuto che respira

La complessa struttura delle fibre di possum consiste di una sezione interna che trattiene l’acqua, nota come corteccia, e di una sezione esterna idrorepellente chiamata cuticola. Il sudore impiega più tempo a penetrare, migliorando il comfort di chi indossa il capo. Al tempo stesso, le fibre sono per loro natura impermeabili all’esterno.

Morbido da toccare

La combinazione della struttura delle fibre con il particolare processo di finitura richiesto dai tessuti che contengono fibre di possum rende i capi leggeri e morbidi al tatto.

Capi isolanti leggeri e ad alta prestazione

La struttura cava delle fibre di possum fa sì che esse trattengano più aria. Essendo l’aria un cattivo conduttore di calore, quanta più aria viene intrappolata nella fibra e nella sua struttura, tanto maggiore è il calore che viene trattenuto per chi la indossa.
In test indipendenti, le fibre di possum si sono rivelate più calde del 55% rispetto alla lana merino e più calde del 35% rispetto ai tessuti in cashmere dello stesso peso e struttura della maglia.

Alta resistenza al pilling

I tessuti che contengono fibre di possum sono più difficilmente soggetti al pilling.